Ray Ban Di Legno

Ray Ban Di Legno

Diego si è inserito, non si sa come, in questo meccanismo e ne diventa parte integrante. l’antieroe per eccellenza: subentrato in un vortice di clandestinità ha, in fondo, un animo buono e cerca di espiare le colpe di un passato di cui conosciamo solo degli accenni. Il suo superpotere, leggere nel pensiero, in molte occasioni gli è di grande aiuto ma, intanto, lo logora dall’interno.

Entrato nel grande cast del film comico Il giorno più corto (1962) di Sergio Corbucci, torna accanto a Gina Lollobrigida ne Venere imperiale(1962), cui seguiranno Un tentativo sentimentale (1963) di Pasquale Festa Campanile, Lo scippo (1966) di Nando Cicero e soprattutto La Bibbia (1966) di John Huston.Scelto da Ettore Scola per affiancare Vittorio Gassman e Mickey Rooney ne L’arcidiavolo(1966), eccolo accanto a Gian Maria Volonté (compagno di set) nel bellissimo A ciascuno il suo (1967) di Elio Petri, che gli permetterà di vincere il suo secondo Nastro d’Argento come miglior attore non protagonista. In America, lo conoscono soprattutto grazie a Sergio Leone che lo volle in C’era una volta il West (1968) nella parte di Morton, magnate delle ferrovie e cattivo di turno, uno dei suoi ruoli più intensi e significativi.Nella seconda metà degli anni ’60, quando la cinematografia entra nella sua crisi più acuta, Ferzetti si fa interprete per le commedie di Duccio Tessari, per i primi film erotici (o falsamente tali come Grazie, zia) di Salvatore Samperi (che gli fornì fra l’altro il ruolo, più che convincente, del compagno comunista e sentimentale della dottoressa incestuosa Lisa Gastoni), per le pellicole drammatiche di Roberto Faenza e quelle poliziesche di Giuliano Montaldo. La sua carriera abbraccia altri grandissimi nomi del nostro panorama italiano da Mauro Bolognini ad Alberto Lattuada, passando per quegli autori considerati di mera serie B come Mario Caiano, Marcello Aliprandi ed Eriprando Visconti.

No Jacket. 2nd Edition. 0517413760 No Marks Or Damage From Past Owners, Not A Former Library Book, Not A Remainder Or Book Club, Not Clipped, Green Leather Bound Hardcover. Estremo, come c da aspettarsi, il commento musicale al film che vede il personaggio televisivo Br un giornalista di moda austriaco fare il suo debutto sul grande schermo. Apparentemente non c un fil rouge che lega le tracce presenti in scaletta, se non quella follia che contraddistingue tutte le caricature di Sacha Baron Cohen. Per godere a pieno delle canzoni scelte bisogna attraverso le gesta del controverso comico.


Leave a Reply

Commenti recenti

    Archivi

    Categorie